Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

I doni dell'estate

In questo periodo la natura è prodiga di doni meravigliosi!!! 

Abbiamo veramente una vasta scelta di frutta, ortaggi, erbe aromatiche che soddisfano ogni palato e vengono in aiuto per prevenire i piccoli disturbi legati all’afa, al calore e alla luce intensi.

Eccone alcuni che non devono mancare sulla nostra tavola.

Le cipolle, soprattutto quelle di Tropea, migliorano la diuresi stimolando l’attività di reni e vescica. Possiamo aggiungerle crude nelle insalate, che, ricordiamo, vanno sempre mangiate prima dei pasti, per usufruire della loro azione diuretica e beneficiare al meglio di tutte le loro virtù.

L’anguria, frutto tipico dell’estate, è ricchissima di potassio, riequilibra l’idratazione ed evita malesseri tipici del caldo come crampi, gonfiori e colite: importante è gustarla lontano dai pasti.

I cetrioli, per il loro elevato contenuto di acqua e Sali, sono idratanti e rinfrescanti. Si mangiano in insalata, anche conditi con yogurt, o puoi fare un’ottima vellutata da gustare fredda.

Il sedano: aiuta il fegato e depura il sangue, è un alleato contro la stanchezza estiva; puoi metterlo nelle insalate o anche aggiungerlo nei centrifugati o nei frullati.

Naturalmente via libera a tutte le altre verdure verdi ricche di clorofilla come lattughe, cicorie e tarassaco, indivia, bietole, zucchine.

Ottimi i fagiolini verdi, ricostituenti, rimineralizzanti ed energetici, che regolano i livelli di zuccheri nel sangue.

Questo è il momento in cui si possono consumare le solanacee come pomodori, peperoni e melanzane.

Non deve mancare l’aglio fresco, noto da secoli per le sue virtù depurative ed ipotensorie.