Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

  • '
    '

La fine dell'estate

L’estate sta sfumando ed entriamo in quella che la Medicina Tradizionale Cinese definisce come la quinta stagione, che coincide con la tarda estate e inizio autunno, il momento in cui, se abbiamo seminato bene, ci troveremo a raccogliere i frutti della nostra semina, questo sia dal punto di vista pratico che per quanto riguarda la nostra evoluzione personale.

Approfittiamo per fare scorta dell’energia estiva preparando le conserve con i frutti e ortaggi dell’estate: un’attività che oltre a farci trovare il sapore dell’estate anche in inverno, ci permette di prenderci cura di noi stessi e degli  altri con il cibo che prepariamo con le nostre mani.

Se avete dei bambini, sarà divertente coinvolgerli in questa attività insieme a voi, vedranno cosi il cibo e la sua trasformazione e insieme condividerete molto più che cucinare insieme!

Passate di pomodoro, marmellate e composte, ortaggi sotto sale o sottaceto, erbe aromatiche da essiccare: vecchie tradizioni che potete fare vostre semplicemente andando a cercare dai contadini e piccoli produttori dei vegetali buoni, non trattati chimicamente, esclusivamente locali e di stagione.

Oppure andando per boschi o in campagna a raccogliere quello che la generosità della natura mette a nostra disposizione in questo periodo dell’anno: è anche così che aiutiamo il nostro pianeta, producendo personalmente alcuni degli alimenti che consumiamo: oltre alla nostra salute, ne beneficerà anche il nostro portafoglio.