Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

Test di autovalutazione dell'ansia sociale di Glass

 

Test di autovalutazione dell'ansia sociale di Glass

 

Social Interaction Self-statement Test (CR Glass et al., 1982)

E' ovvio che le persone pensino cose diverse quando si trovano ad affrontare situazioni sociali differenti. Qui è riportato un elenco di cose che anche tu puoi avere pensato qualche volta prima, durante o dopo una situazione di rapporto sociale nella quale sei stato coinvolto. Leggi attentamente ogni frase e indica, facendo una crocetta nello spazio corrispondente, con quale frequenza puoi aver pensato una cosa del genere prima, durante o dopo quella situazione.

 

 

Ho avuto questo pensiero:

Quasi
mai

Di rado

Qualche
volta

Spesso

Molto
spesso

1

Entro in ansia quando non mi viene in mente qualcosa da dire

1

2

3

4

5

2

Di solito riesco a parlare abbastanza facilmente con una persona

1

2

3

4

5

3

Spero di non apparire sciocco

1

2

3

4

5

4

Incomincio a sentirmi più a mio agio

1

2

3

4

5

5

Sono veramente preoccupato di ciò che quella persona penserà veramente di me

1

2

3

4

5

6

Niente preoccupazioni, niente paure, niente ansia

1

2

3

4

5

7

Sono preoccupato da morire

1

2

3

4

5

8

Probabilmente quella persona non avrà alcun interesse per me

1

2

3

4

5

9

Forse posso metterla a suo agio mostrandomi disponibile

1

2

3

4

5

10

Invece di preoccuparmi posso pensare a come fare per conoscerla meglio

1

2

3

4

5

11

Non mi sento abbastanza tranquillo quando incontro una persona e perciò le cose finiscono per andare male

1

2

3

4

5

12

Accidenti, il peggio che può succedere è che quella persona non vada bene per me

1

2

3

4

5

13

Una persona può desiderare di parlare con me quanto io voglio parlare con lei

1

2

3

4

5

14

Questa potrebbe essere una buona opportunità

1

2

3

4

5

15

Se mi faccio sfuggire questo colloquio, perderò veramente la fiducia in me

1

2

3

4

5

16

Quello che dico sembrerà probabilmente stupido

1

2

3

4

5

17

Perché lasciar perdere? E' solo un tentativo

1

2

3

4

5

18

Questa è una situazione difficile, ma io posso gestirla

1

2

3

4

5

19

Accidenti, non voglio farlo

1

2

3

4

5

20

Se quella persona non mi risponde ne sarò distrutto

1

2

3

4

5

21

Devo farle una buona impressione altrimenti starò malissimo

1

2

3

4

5

22

Sono proprio un idiota inibito

1

2

3

4

5

23

Probabilmente sarò comunque fatto fuori

1

2

3

4

5

24

Posso far fronte a tutto

1

2

3

4

5

25

Anche se penso che non andrà bene, non è poi una catastrofe

1

2

3

4

5

26

Mi sento goffo e stupido; qualcuno se ne accorgerà di certo

1

2

3

4

5

27

Probabilmente noi abbiamo molto in comune

1

2

3

4

5

28

Forse andremo veramente d' accordo

1

2

3

4

5

29

Vorrei tanto poter andarmene ed evitare tutta questa situazione

1

2

3

4

5

30

Al diavolo la prudenza!

1

2

3

4

5

 

Il punteggio finale può variare tra un minimo di 30 (ansia sociale inesistente: sei una persona estroversa e disinvolta) ed un massimo di 150 (la situazione è molto grave e sicuramente è compromesso il tuo funzionamento socio-relazionale). Un punteggio uguale o superiore a 75 indica comunque che provi un disagio più o meno marcato nei rapporti con gli altri, e sarebbe utile affrontare il problema.

 

Il risultato del test non è sufficiente per una diagnosi; si rimanda ad una valutazione specialistica per confermare un eventuale stato ansioso.