Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

  • '
    '

Profumare la vita è tutta salute!

Comportamenti, emozioni, relazioni, dipendono anche dai profumi che usiamo.

Quelli naturali, più potenti, agiscono sul cervello direttamente, senza intermediari, e sono in grado di garantirci risultati prodigiosi riguardo a moltissimi disturbi. Abituiamoci a diffondere le essenze dove soggiorniamo più a lungo, sia in casa che in ufficio, se possiamo.

Più di una ricerca ha messo in luce che anche il sistema immunitario risponde in modo favorevole alle essenze, che vanno cambiate a seconda anche delle stagioni. Quali usare a maggio? In primis lavanda e melissa, due essenze meravigliose:

la lavanda ha veramente mille virtù, ma in questo mese possiamo sfruttare sia le sue capacità di rigenerazione della pelle in caso di primi eritemi solari, che la sua potente attività sul sistema nervoso in caso di ansia, tachicardia e palpitazioni;

la melissa esercita sul sistema nervoso un’azione rilassante e al tempo stesso tonica e rafforzante. Come pianta di Venere ha un particolare effetto sull’organismo femminile ed è quindi utile nelle sindromi premestruali e anche nei disturbi della menopausa.

Oltre a melissa e lavanda utilizziamo a Maggio:

  • la verbena che agisce sul sistema nervoso e su quello digerente
  • il rosmarino che contrasta la stanchezza mentale e fisica e tonifica tutto l’organismo stimolando la crescita
  • la mirra, potente antinfiammatorio e antiparassitario, utile nelle problematiche dell’apparato respiratorio e stimolante della tiroide in questo momento di forte stress;

diffondiamo anche l’essenza di cannella, dalla potente azione microbica, ma soprattutto dal grande effetto stimolante generale della circolazione.