Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

  • '
    '

Olio essenziale di Anice verde

Nel mese di marzo sfruttiamo i benefici dell’olio essenziale di anice. Ha un potente effetto stimolante ed equilibrante: porta ad un rilassamento generale e predispone all’allegria.

 

In questo periodo in cui le fluttuazioni ormonali sono accentuate quest’olio ha un effetto estrogen-like: si comporta come un mantello, riparando da influssi esterni ed interni e aiutando a ritrovare il sorriso; concede la calma necessaria per assimilare le esperienze e rielaborarle.

L’anice ha anche effetti benefici sull’apparato digerente ed è un valido aiuto in caso difficoltà digestive, meteorismo ed aerofagia, calmante nei casi di dispepsia, disintossicante del fegato.

Per facilitare la digestione mettere 1 goccia di olio essenziale di anice in 1 cucchiaino di buon miele, sciogli il tutto in una tazzina di acqua calda e bevi dopo i pasti principali (da non usare in gravidanza, in allattamento, sotto i 6 anni. Impiegare sempre a basse dosi).

Se lo aggiungi al dentifricio o usato come colluttorio rinfresca l’alito e cura le mucose della bocca inibendo la crescita batterica e combattendo le infiammazioni gengivali: diluisci 2 gocce di anice in mezzo bicchiere di acqua e pratica sciacqui due volte al giorno.