Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

  • '
    '

Un ricostituente che stimola anticorpi e tessuti

A marzo l’organismo richiede un surplus di energia.

Un aiuto efficace lo ottieni preparando un frappè a base di latte di riso e polline d’api, un’autentica miniera di nutrienti adatti a sostenere la ripresa di primavera.

La bevanda di riso racchiude in forma liquida elevate percentuali di fibre, calcio e vitamina D2, ma è privo di grassi, colesterolo, glutine e lattosio.

Il polline agisce come un tonico generale grazie alla sua dotazione di proteine, aminoacidi, oligoelementi, vitamine e Sali minerali: previene stanchezza e allergie, riduce lo stress, è antimicrobico e immunostimolante, combatte il colesterolo e regola gli squilibri endocrini frequenti al cambio di stagione; è anche un ottimo alleato per le donne in menopausa bilanciando la carenza di estrogeni che favorisce osteoporosi e provoca vampate, ritenzione idrica, disturbi circolatori, cefalea e insonnia.

Come si prepara: metti nel frullatore 1 cucchiaino di polline d’api e un bicchiere di latte di riso integrale biologico e, se lo gradisci, un cucchiaino di miele e frulla il tutto. Puoi assumere il frappè la mattina a colazione o come merenda. Se vuoi ottenere un insieme ancora più goloso aggiungi un vasetto di yogurt di soia, aumenterai il senso di sazietà e farai scorta di ormoni vegetali.