Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

Un frutto da rivalutare: la nespola

La nespola appartiene alla famiglia delle Rosacee ed è originaria dell’oriente. E’ ricca di acqua, fibre, potassio, calcio, magnesio, vitamine C e B e folati.

La nespola vanta straordinarie proprietà diuretiche e disinfettanti delle vie urinarie; inoltre decongestiona efficacemente le vie biliari e il fegato contrastando il danno da radicali liberi.

Consiglio di consumare nespole ben mature; al contrario se sono acerbe possono essere un rimedio contro la dissenteria per la loro ricchezza di tannini.

Consumata invece prima dei pasti e accompagnata da acqua apporta un efficace senso di sazietà per chi ha problemi di peso. Un buon modo per consumarla è quello di frullarla, riporla in frigo e unirla a yogurt magri al naturale, volendo con aggiunta di miele.

Infine con le nespole possiamo preparare un decotto sgonfiante: basta far bollire 50 gr. di polpa di nespola con la buccia in 200 ml. di acqua x 20 min. circa e berne tre bicchieri al giorno.