Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

  • '
    '

Estate

Con giugno entriamo ufficialmente nella stagione estiva, la stagione più amata e attesa dell’anno, quella vissuta con maggior senso di libertà e spensieratezza.

Tutto intorno a noi parla di calore e gioia, tutto sembra invitare a trascorrere la maggior parte del tempo fuori casa.

Protagonista indiscusso è il sole. I raggi solari sono infatti in grado di apportare effetti importanti sul nostro corpo sia attraverso il contatto con la nostra pelle, sia attraverso la luce che colpisce i nostri occhi e raggiunge e condiziona il nostro sistema nervoso; anche il cibo di stagione racchiude in sé molta della forza del sole, non a caso proprio in questa stagione abbondano verdure che abbracciano tutto lo specchio cromatico. In questo senso bagni di sole e alimentazione naturale sarebbero sufficienti da soli a farci star bene per tutta la stagione!!!

L’estate ci offre l’opportunità di conoscere aspetti nuovi di noi, di dare sfogo a una parte della nostra essenza che spesso non ascoltiamo ma che esiste e reclama attenzione. L’estate ci invita a una vita più edonistica, una vita in cui lasciarsi andare al fuoco della passione e del colpo di testa, perché alle volte serve anche quello, una vita fatta di contatti umani più veri, di ritmi di vita meno frenetici, di solidarietà, di empatia, di voglia di lasciar andare la corazza e liberare finalmente il corpo e i suoi desideri, spogliandoci di tutte le costruzioni mentali, di tutti i principi morali che ci siamo imposti con rigore, ci chiede per un attimo di abbandonare la testa e usare la pancia, di abbandonarci alla passione senza sensi di colpa. E a volte, proprio come la natura porta a maturazione i frutti, anche noi maturiamo in estate cambiamenti profondi in cui acquisiamo prospettive radicalmente diverse.

GIUGNO

Giugno è il mese dedicato a Giunone, dea della fecondità: il grande medico cinese Shia Chen riteneva che in questo periodo dell’anno l’organismo attivasse al massimo la sua forza di maturazione esattamente come la natura determina l’importante passaggio dal fiore al frutto.
Una terapia alimentare molto adatta a giugno consiste nel consumare quotidianamente centrifugati e frullati di frutta e verdura fresche: esse apportano grandi benefici alla salute, sono antiage, rafforzano il sitema immunitario, apportano nutrienti essenziali e antiossidanti, e detossinano in profondità tutti i tessuti.
In breve: a colazione per tutto giugno usa cereali (soprattutto orzo ma anche avena) con yogurt e frutta. Puoi anche frullare il tutto. Mangia ciliegie per tutto il mese, sono un vero toccasana per il sistema venoso e per prevenire le flebiti, sono altamente depurative e disintossicanti per il fegato e le vie urinarie, antibatteriche e leggermente lassative, sono toniche sui capillari e disintossicanti per la cute; si consiglia di consumarle lontano dai pasti, al naturale o centrifugate e allungate con acqua o frullate.