Il sito  utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su ACCETTO puoi continuare. Grazie

La cura di Schopenhauer - di Irvin Yalom

L’autore, Irvin Yalom, psichiatra statunitense, narra in modo avvincente e commovente la storia di uno psicoterapeuta che passa il suo ultimo anno di vita cercando di capire anche ciò che fino a quel momento gli era rimasto oscuro dei propri pazienti. E’ proprio uno di questi ultimi a suggerirgli “la cura Schopenhauer”...

Consiglio la lettura di questo libro a tutti coloro che amano la filosofia e la psicologia. L’autore, Irvin Yalom, psichiatra statunitense, narra in modo avvincente e commovente la storia di uno psicoterapeuta, Julius Hertzfeld, che passa il suo ultimo anno di vita cercando di capire anche ciò che fino a quel momento gli era rimasto oscuro dei propri pazienti. E’ proprio uno di questi ultimi a suggerirgli “la cura Schopenhauer”, una cura basata sulla riflessione filosofica ispirata al grande pensatore tedesco.

Saranno i pensieri di Schopenhauer ad aiutare Julius a dare un senso alla malattia e infine alla morte “si può paragonare la vita ad un tessuto ricamato di cui ognuno può vedere il lato esterno nella prima metà della sua esistenza e il rovescio nella seconda: quest’ultimo non è così bello ma è più istruttivo poiché lascia riconoscere la connessione dei fili” (A. Schopenhauer).

Oltre ad offrirci una buona sintesi della filosofia di Schopenhauer (sono presenti molte citazioni dell'autore), il libro lascia intendere come, alla sera della vita, non ci sia chi cura e chi viene curato, ma soltanto uomini che si interrogano sul mistero dell’esistenza.

Dott.ssa Elena Cimarosti

Dello stesso autore:

"Guarire d'amore"

"Le lacrime di Nietzsche" Neri Pozza 2006